Home Arte, Cultura, Spettacoli A Ferrara una passeggiata “Sex in The City” come segno di normalità

A Ferrara una passeggiata “Sex in The City” come segno di normalità

356
0
CONDIVIDI

Tornare ad uscire la sera in centro storico è un segno di normalità  di cui la città di Ferrara ha certamente bisogno, a un mese dalle prime scosse del sisma, che ha fortemente minato la salute cittadina, sia nell’economia, a base prevalentemente turistica – che ha visto disdette di prenotazioni a lungo termine e calo ingentissimo di turisti occasionali, timorosi sia di non aver nulla da visitare, sia di trovarsi in mezzo a crolli e macerie – ma anche nello spirito degli abitanti, caduti in un limbo di paura e incertezza che ha reso le strade vuote e metafisicamente silenziose.
Non è questa la metafisica che amiamo di Ferrara, così ben vengano le  passeggiate organizzate dal “Mercatino del Libro e del Fumetto” che propone, per venerdì 22 Giugno, alle ore 21.00 una “Passeggiata musicale  Sex in The City”, a cura di Alessandro Gulinati ed in collaborazione con il coro bolognese Attosecondo.
Si partirà dalla sede della libreria ferrarese, di fronte alla Biblioteca Comunale Ariostea, in via delle Scienze, 12, per un percorso attraverso cui ricostruire una vera e propria storia sociale della città attraverso sessualità, forme del controllo e della repressione dei desideri e delle diversità, aiutati dalle esperienze di Giovanna, immaginaria prostituta del XV secolo, e dalle parole di Giorgio Bassani.
La passeggiata si svolge sulla traccia di una ricca bibliografia di opere recentemente edite e di classici della storia e della letterattura: dalle liriche di Lord Byron intorno alla tragedia di Ugo e Parisina (2G editrice) a I Labirinti del Potere di Maria Serena Mazzi (Nuovecarte http://ilabirintidelpotere.nuovecarte.net/) al poco conosciuto saggio di Dianne Ghirardo sulla Topografia della prostituzione in età rinascimentale a Ferrara, pubblicato dalla rivista Anedocta, ed è accompagnata dalla lettura di brani e dal canto del coro Attosecondo.

Programma musicale:
Il est bel et bon – Pierre Passereau 1490-1547
Il bianco e dolce cigno – Jaques Arcadelt 1505-1568
Come again – John Dowland 1563-1626
Fa, la, la, je ne l’ose dire – Pierre Certon 1510-1572
Capricciata a tre voci – Adriano Banchieri 1568-1634
Contrapponto bestiale alla mente – Adriano Banchieri
eseguite in itinere dal coro Attosecondo

La passeggiata musicale si svolge a piedi ed è rigorosamente ad offerta libera, a sostegno del Cantiere Aperto all’Oratorio dell’Annunziata. Info: www.prolocoferrara.it – http://web.tiscali.it/attosecondo/ – www.oratorioannunziata.it

Mercatino del Libro e del Fumetto
Via scienze, 12 Ferrara
Tel. 0532 205804
e-mail: mercatinolibrife@libero.it
http://www.myspace.com/mercatino_del_libro
http://www.facebook.com/mercatinodellibro