Home Acqua e Territorio Anche Occhiobello (RO) vieta l’argine alle auto il sabato e nei festivi

Anche Occhiobello (RO) vieta l’argine alle auto il sabato e nei festivi

426
0
CONDIVIDI

Stop alle auto sull’argine a Occhiobello il sabato e festivi dal primo maggio al 30 settembre. Dopo la chiusura totale decisa nei giorni scorsi dai comuni rivieraschi di Bergantino e Castelmassa che, seguendo l’esempio del comune di Melara, che lo scorso anno aveva deciso di chiudere ai veicoli a motore la sommità arginale per tutto il periodo estivo, l’amministrazione comunale di Occhiobello ha confermato quanto deciso e portato avanti negli anni scorsi, insieme ad altri comun che si trovano a ridosso del fiume Po.

La strada arginale sarà quindi libera dalle auto il fine settimana per tutto il periodo estivo. Dal primo maggio al 30 settembre, il sabato e i festivi dalle 8 alle 20, la sommità arginale diventerà un collegamento ciclopedonale con il centro storico, l’area golenale e gli spazi verdi attrezzati come il viale dei Nati e il parco della rotta. La chiusura di via Malcantone (ordinanza 37 del 2017) alle auto è un provvedimento che l’amministrazione rinnova ogni anno, sulla scorta di un protocollo d’intesa con la Provincia, per valorizzare il percorso Sinistra Po e la fruizione turistica in un’area dove, nei mesi estivi, sono numerose le iniziative sportive e ricreative attorno al fiume.