Home Alessandria Amici del Po di Casale Monferrato in barcè

Amici del Po di Casale Monferrato in barcè

544
0
CONDIVIDI
Un equipaggio della scorsa edizione di Galleggia non galleggia

La domenica in arrivo sarà tutta dedicata al nostro grande fiume soprattutto se avete voglia di mettervi in moto e aderire ad una bella iniziativa dell’Associazione Amici del Po di Casale Monferrato. La giornata, organizzata in collaborazione con la Fiab Monferrato, prevede una bella e lunga escursione da Casale Monferrato fino a Torre d’Isola, frazione di Valmacca. Si tratta di circa 30 kilometri tra andata e ritorno da percorrere in parte in barca e in parte in bicicletta. Durante l’escursione si farà tappa al Centro di interpretazione del paesaggio di Frassinetto Po, uno dei centri visita del Parco del Po vercellese-alessandrino, in cui si potrà riscoprire la storia del territorio di quest’area fluviale sia da un punto naturalistico sia da una visuale più legata alla popolazione che in quest’area ci ha vissuto.

Una precisazione è d’obbligo: le barche utilizzate in quest’occasione si chiamano “barcè”. Si tratta delle imbarcazioni tradizionali della zona, lunghe, strette e con il fondo piatto, perfette per navigare in questo tratto del fiume Po, dal monferrino fino al pavese, perché come ci ha raccontato Marco dell’Associazione, qui il fondale non è ancora così profondo, anzi. I remi, a doppia punta poi, che possono ricordare quelli delle gondole, in comune hanno anche il modo in cui si posiziona il conduttore cioè in piedi, spesso si usano non solo per remare in acqua ma anche per spingersi, scivolando sul fondale.

Per tutti gli interessati l’appuntamento è dunque per domenica 16 giugno alle ore 8 presso la sede dell’Associazione in viale Morozzo San Michele 3 a Casale Monferrato. Il rientro previsto per il tardo pomeriggio è presso la stessa sede. Necessaria la prenotazione visto che gli organizzatori forniranno nella quota di partecipazione un tutto compreso, dalle bevande ai mezzi di trasporto, barca e biciclette, se servono (se si preferisce si può optare per portarsi la propria).

La stessa associazione ha poi aperto le iscrizioni per un altro evento, questa volta più ludico, previsto per il 14 luglio. Si tratta del Galleggia, non Galleggia. Significativo il motto che hanno pensato gli Amici del Po: “Galleggiare non è importante, è l’unica cosa che conta”. Di cosa si tratta? In tre ore e mezza ogni equipaggio deve costruirsi una propria imbarcazione usando cartone (fornito dall’associazione), scotch e fantasia.

Al link il modulo per l’iscrizione: https://www.amicidelpocasale.it/galleggia-non-galleggia-2019/

Per tutta l’estate l’Associazione Amici del Po ha in programma molti altri eventi: per divertirsi, per stare in compagnia e per riappropriarsi di un elemento, il fiume Po, così importante ma anche così trascurato.