Home Acqua e Territorio Big Jump. Si tuffano in Po con un sogno: nuotarci sempre

Big Jump. Si tuffano in Po con un sogno: nuotarci sempre

276
0
CONDIVIDI

La barca che fa la spola tra le due sponde, gli ombrelloni sullo spiaggione, famiglie che prendono la «tintarella fluviale» e poi un tuffo refrigerante in acqua. Scene da Riviera vissute in realtà lungo il Po con un gesto d’amore verso il Grande Fiume per mandare un messaggio di sensibilizzazione in merito alla sua salute, al poterlo vivere e al recuperarne la balneabilità.
Lo spiaggione di Coltaro di Sissa Trecasali ha accolto i bagnanti della Bassa che hanno partecipato all’edizione 2016 del «Big Jump for living rivers», iniziativa europea per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla qualità delle acque e sul recupero della balneabilità dei grandi corsi d’acqua.
In tutt’Europa ci si è tuffati nei fiumi ed anche l’asta del Po, con l’iniziativa al parco Boschi Maria Luigia di Coltaro promossa dal circolo di Legambiente Aironi del Po e dal Comune di Sissa Trecasali, ha avuto il suo bagno simbolico.

Leggi l’articolo su gazzettadiparma.it