Home Buone Notizie In carcere per bracconaggio ittico, finalmente

In carcere per bracconaggio ittico, finalmente

946
0
CONDIVIDI
Pesce sequestrato - Foto d'archivio

Longastrino – Il bracconaggio ittico alla lunga può portare in carcere: questo il destino di un cinquantenne, noto alle forze dell’ordine per aver compiuto più volte questo reato, che stavolta gli costerà sei mesi di detenzione.

Nel corso della mattinata di venerdì ad Argenta, in località Longastrino, i militari del locale comando stazione carabinieri hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Ferrara nei confronti di C.V., un uomo di nazionalità romena (classe 1969), già noto alle forze dell’ordine per precedenti reati dello stesso tipo. Il cinquantenne è stato condannato alla pena di 6 mesi di reclusione e ad una ammenda di 18.000 euro per il reato di “bracconaggio ittico”, commesso in territorio di Argenta e scoperto dalle attività di indagine svolte dai militari dell’arma locale.

Era ora. Catturato venerdì: friday for future!