Home Emilia Romagna Lavori urgenti sulle arginature del Panaro

Lavori urgenti sulle arginature del Panaro

206
0
CONDIVIDI
Intervento sull'argine del Panaro - foto di archivio

Comunicato Aipo – Nei prossimi giorni saranno avviati in rapida successione, a cura dell’Ufficio Operativo di Modena dell’Agenzia Interregionale per il fiume Po (AIPO), alcuni cantieri di messa in sicurezza delle arginature del fiume Panaro. Gli interventi sono finanziati con le risorse dei Decreti n. 54 del 02/04/2020 e n.  60 del 07/04/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna relativi agli eccezionali eventi meteorologici del mese di novembre 2019 (OCDPC 622 del 17 dicembre 2019)” e del mese di maggio 2019 (OCDPC 600 del 26 luglio 2019).

“Si tratta di lavori per un importo complessivo di 1 milione e mezzo di euro – sottolinea l’Assessore regionale all’Ambiente Irene Priolo – necessari per la messa in sicurezza delle arginature del fiume Panaro. Uno sforzo importante e costante per la cura del nostro territorio messo a dura prova dai ricorrenti fenomeni alluvionali causati dalla crisi climatica intensificata negli ultimi anni con enormi costi sulla collettività. Una crisi che va contrastata a livello globale ma anche con azioni concrete sul territorio, come noi stiamo facendo”.

I lavori previsti consistono nella ripresa di alcuni dissesti spondali mediante formazione di scogliere in massi e nel contenimento di fenomeni di filtrazione e fontanazzi a campagna lungo cinque cantieri siti nei comuni di Castelfranco Emilia, Finale Emilia (loc. Cà Bianca) e Ravarino in provincia di Modena. I lavori saranno completati entro il prossimo mese di ottobre 2020.