Home Acqua e Territorio Casalmaggiore (CR) – Banda di bracconieri rumeni in trappola, denunciati e sequestrati...

Casalmaggiore (CR) – Banda di bracconieri rumeni in trappola, denunciati e sequestrati 870 kg di pesce, gommoni e attrezzature

1000
0
CONDIVIDI

Sono sei  i predoni, di origine rumena, denunciati, di cui due con precedenti per bracconaggio ittico: 20 anni il più giovane, 40 il più anziano del gruppo che agiva a bordo di due gommoni con a bordo batterie per scossa. Il loro mestiere? La pesca di frodo.

Il gruppo dei denunciati – tutti senza fissa dimora – aveva base a Cingia de Botti. Lì, all’interno di una stanza di una cascina, è stato rinvenuto il pesce ammassato senza neppure la più elementare delle norme igieniche: senza congelazione, immerso nel sangue, già in qualche caso in stato di decomposizione. Il proprietario della cascina, un italiano del posto, pare non sapesse nulla di quel che avveniva all’interno della costruzione. Ulteriori accertamenti a suo carico sono in corso.

Tutto l’articolo su oglioponews.it