immagine 3bmeteo.com

È stata una corsa contro il tempo, martedì mattina a Torino. I responsabili e i soci degli otto circoli remieri cittadini si sono precipitati al fiume prima che l’acqua, che iniziava a entrare negli hangar, salisse tanto da portarsi via tutto. Per molti, il bilancio è stato tutto sommato positivo: qualche banchina spostata e alcune

La copertina del libro “Le anatre di Holden sanno dove andare”

Una vera e propria mattanza. Una  strage esibita con vanto sui social network che ha colpito anche chi non è contrario alla caccia. Il 27 dicembre due giovani cacciatori bergamaschi (di Lovere) hanno postato su Facebook una foto shock: 190 anatre uccise ed allineate in modo quasi millimetrico, titolando l’immagine: “Caccia alle anatre sul fiume

l'incendio dell'ex litus

Lui, Roland, austriaco, sta tornando dopo che, nella giornata di Santo Stefano, i carabinieri gli hanno comunicato che il suo “Wallerkamp – Campo al siluro” è stato oggetto di un incendio, verosimilmente doloso. Il suo investimento, un approdo per pescasportivi, attrezzato con un piccolo locale, ha rischiato seriamente di andare distrutto. Il timore è che

Campi e strade allagate a Lentigione - foto reggioonline

Situazione di emergenza in tutta la provincia di Reggio Emilia a causa degli allagamenti e delle frane. La situazione più grave nel comune di Brescello dove, a Lentigione, l’Enza ha rotto gli argini e ha invaso l’abitato e la zona industriale. I vigili del fuoco, la polizia stradale e i carabinieri stanno provvedendo a sgomberare

pericolo

Il torrente Enza è fuoriuscito in almeno tre punti dall’argine maestro destro, nei pressi della frazione Lentigione (RE). Sul posto sono attivi tutti gli operatori del sistema di protezione civile. L’allagamento interessa anche la statale 62. E’ in corso un vertice a Brescello sull’emergenza in atto. Tracimazione del torrente Parma nel centro abitato di Colorno, sono

pericolo

La piena dell’Enza ha tracimato in località Lentigione (RE) ed è in corso l’evacuazione del paese. La piena del Parma è stata durante la notte in buona parte trattenuta nella cassa di espansione di Marano, dove sono state azionate le paratoie, ma la portata di notevoli dimensioni sta causando criticità a Colorno, dove il ponte

secca del po 2017 - francesco nigro

E’ il dato peggiore degli ultimi 8 anni. La carenza di piogge e le alte temperature – afferma Coldiretti Lombardia – stanno mettendo a dura prova il Po che al Ponte della Becca a Pavia è ormai sceso di 3 metri sotto lo zero idrografico. Si tratta – spiega un’analisi della Coldiretti regionale su dati

sopralluogo-dei-carabinieri-forestali-di-cuneo

“Cumuli di rifiuti stoccati sono stati rinvenuti dopo che due incendi hanno bruciato i terreni di una ex azienda che fino al 2009 si occupava di recupero di rifiuti non pericolosi provenienti dalla frazione verde per l’ottenimento di compost di qualità.” Questa è la notizia così come ci è arrivata. Ma dietro questa storia, che

troppo caldo e poca acqua

Il caldo fuori stagione che avvertiamo è un dato oggettivo e assolutamente inusuale. Secondo le rilevazioni di Meteonetwork, la massima di domenica 15 è stata di 26.8° centigradi. Anche se le temperature minime rimangono nei valori medi stagionali, le massime sono invece di 6 o 7 gradi al di sopra della norma. Ma è l’assenza

pericolo polveri sottili

Per il quinto giorno consecutivo i valori dello smog a Cremona risultano pesantemente sopra la soglia limite: la centralina Arpa di piazza Cadorna nella giornata di sabato misurava 98 microgrammi per metro cubo di pm10 e 72 di pm2,5, mentre quella di via Fatebenefratelli segnava rispettivamente 90 e 66 µg/m³. Un andamento sempre più preoccupante,

TOP