Gian Antonio Cibotto - foto giornalistitalia.it

Nato a Rovigo l’8 maggio 1925, laureato in giurisprudenza, era giornalista professionista iscritto all’Ordine del Veneto dal 1 luglio 1950. Ha lavorato per Il Resto del Carlino, Il Giornale d’Italia, Il Gazzettino e La Fiera Letteraria. E’ morto sabato, poco dopo le 14, nella sua villa di viale Trieste, a Rovigo, dopo che da alcuni giorni

palazzolo sull'oglio

Non solo sversamenti: nelle acque del fiume Oglio scorrono anche altre criticità. A lanciare l’allarme sono i pescatori della Bassa che, in una lettera indirizzata alla Polizia provinciale e alle Guardie ecologiche volontarie, hanno evidenziato i parecchi problemi che da qualche tempo attanagliano il corso idrico. «Nel periodo estivo – si legge nel documento –

discarica abusiva estense.com

San Giuseppe di Comacchio. Il circolo di Legambiente di Comacchio ha trovato una discarica abusiva di materiale edile nel Parco del Delta del Po. Più precisamente, la scoperta è avvenuta martedì 1° agosto durante un’escursione alle Dune della Puia. Il materiale, composto da grossi rotoli, secondo l’associazione ambientalista è “probabilmente recuperato da una ristrutturazione di una

Without smell

Con il caldo torrido di questi giorni l’inquinamento da ozono ha raggiunto livelli altissimi in tutto il Piemonte. Secondo i dati dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale aggiornati a fine luglio il valore obiettivo annuale nel 2017, pari a 120 µg/m3 calcolato come media massima delle 8 ore consecutive da non superare più di 25 volte

ICE-CAT61-3

Trasportato via terra da Salvirola, dove è stato costruito nei cantieri ICE Yachts, al porto di Cremona, il grande catamarano era pronto per raggiungere l’Adriatico navigando il Po in favore di corrente. Anche il nostro giornale, riprendendo le notizie della scorsa settimana, aveva dato per scontato il viaggio “della più grande barca a vela che

draga al lavoro sul Po

“Serve almeno un metro e mezzo di tirante d’acqua, cioè di profondità, per poter essere tranquilli – spiega Alessio Negrini, comandante della flotta di navi Andes Negrini – in teoria potremmo fare navigazione a breve raggio, ma non adesso che è chiuso il passaggio fra Mincio e Po. Ma poi comunque ci si ferma perché

Giuseppe Landini ai tempi in cui correva sul Grande Fiume

A 78 anni se ne è andato Giuseppe Landini, uno dei volti più noti del Grande  Fiume. Il suo nome, in particolare grazie alle sue imprese sportive a bordo degli scafi da competizione, è tra i più conosciuti sulle sponde tra Lombardia al Veneto. Landini si è spento nelle prime ore del mattino all’Hospice di

rubinetto che perde

di Andrea Dal Cero* Le terre emerse rappresentano appena il 30% dell’intera superficie terrestre. Tutto il resto è acqua. Ma anche tutti gli esseri viventi che popolano le terre emerse sono composti in prevalenza da acqua. Nel corpo di un essere umano si ripete il rapporto idrico che esiste sulla superficie del pianeta, infatti siamo

dopo un incendio - foto di repertorio

Guastalla – Un dispetto o un atto vandalico? È ciò che dovranno stabilire i vigili del fuoco di Guastalla insieme ai volontari di Luzzara, che, ieri pomeriggio, poco dopo le 13, sono intervenuti per un incendio scoppiato nell’Isola del Peccato nella golena del fiume Po a Guastalla. I pompieri non escludono il dolo, mentre i

murazzi e alghe

Le terribili alghe che l’anno scorso hanno invaso il fiume Po sono tornate. Il primo avvistamento è avvenuto lunedì scorso da parte dei tecnici dell’Arpa che da maggio sono impegnati a tenere d’occhio tutto il corso d’acqua. “In occasione dell’ultimo sopralluogo da parte dei nostri tecnici il 10 luglio – spiega Paola Quaglino, responsabile del

TOP