risanamento-del-ponte-tra-San-Daniele-e-Roccabianca

Il Ponte Verdi di Ragazzola resterà chiuso per lavori fino al 9 luglio prossimo, anziché fino al 30 giugno come previsto inizialmente. Lo ha reso noto la Provincia di Parma che, spiega una nota, “ha dovuto ordinare oggi la proroga della sospensione temporanea della circolazione lungo la SP.10 di Cremona nel tratto di Ponte Verdi

Una-nave-di-quinta-classe-in-navigazione-sul-Po

di Andrea Dal Cero “Cauta navigazione a Foce Oglio tra il km 455 e km 456 causa parziale crollo del pennello alla curva di navigazione n.14.” Recita l’avviso di Aipo sul suo sito ufficiale. “La realtà, almeno stando a come la descrive chi sul Grande Fiume si sta muovendo o sta lavorando con le draghe

Motta Baluffi, la vogalonga

Motta Baluffi – «La prima cosa da fare è rendere sempre navigabile il tratto che collega la zona dell’attracco al fiume. Poi serve una rinaturazione delle sponde». L’assessore regionale all’Agricoltura Gianni Fava, nella tarda mattinata di sabato 10 giugno, ha confermato «l’interesse della Regione» per la zona del molo di Motta. Leggi l’articolo su laprovinciacr.it

risanamento del ponte tra San Daniele e Roccabianca

Il ponte sul Po riaprirà soltanto a ristrutturazione finita, alla fine di giugno.  La chiusura del ponte Verdi sul Po, che collega Roccabianca nel Parmense a San Daniele Po nel Cremonese, è stata al centro delle polemiche e di annunci di vario genere: “chiuderà per due mesi”, poi il 1° maggio sembrava che potesse restare

leopardo del po

Nell’estate del 2013 nei pressi di Spinadesco (CR) fu ritrovato il più grande e meglio conservato cranio fossile di rinoceronte che sia mai stato rinvenuto in Europa. Nel giugno dello scorso anno un raro resto fossile di proboscidato, e in particolare della parte prossimale di una tibia appartenente ad un giovane Mammuthus primigenius, fu trovato

foto di oglioponews.it

Sono sei  i predoni, di origine rumena, denunciati, di cui due con precedenti per bracconaggio ittico: 20 anni il più giovane, 40 il più anziano del gruppo che agiva a bordo di due gommoni con a bordo batterie per scossa. Il loro mestiere? La pesca di frodo. Il gruppo dei denunciati – tutti senza fissa dimora –

la cicogna ferita in braccio a un volontario GEV

Barcollava sui campi e con un’ala rotta la cicogna che questa mattina una squadra di Gev (Guardie ecologiche volontarie) e Guardaparco ha salvato a Credera Rubbiano (Cremona), nei pressi della cascina Bodrio. Il volatile ha gli anelli di riconoscimento del centro di ripopolamento del Parco Adda Sud a Castiglione d’Adda (Lodi) ed è possibile che

ponte castelvetro-cremona

Sono in corso i lavori urgenti per il ripristino della funzionalità dei giunti di dilatazione del ponte sul fiume Po lungo la strada provinciale n. 10 R Padana Inferiore Est nel comune di Castelvetro (Piacenza). Al fine di evitare il verificarsi situazioni di pericolo – informa la Provincia -, si è resa necessaria l’istituzione della

le mura dell'antico fortino

Un anziano pescatore ricorda di essersi imbattuto anni fa in quei mattoni che affioravano tra l’acqua e la sabbia. Li aveva notati anche un ricercatore, ma spuntavano appena dal fiume, poi erano stati nuovamente nascosti da una piena. C’è voluta l’insolita secca di questo inverno poco piovoso perché rispuntassero dal Po con il loro mistero.

cigno e neve - immagine di repertorio

Assedio del gelo al Parco Adda Sud, fra Lodi e Cremona paludi ghiacciate e uccelli affamati. Il freddo – secondo un primo monitoraggio del consulente scientifici dell’ente, il professor Riccardo Groppali – sta iniziando a dare i primi problemi alla fauna acquatica, mentre per ricci e scoiattoli il letargo è partito in ritardo a causa

TOP