Carlo Bosi

Suzzara – Una nutria ogni cinque abitanti. E, a finire minati, oltre ai canali, sono le coltivazioni agricole. Una soluzione di contenimento di questi animali alloctoni è proposta da Carlo Bosi (nella foto), contitolare col fratello Alberto di un’azienda agricola dove si allevano 70 manze da latte e si coltivano foraggi e cereali su 40

carpe sequestrate. Dal Blog della pesca

Prosegue l’impegno di Carpitaly (18-19 febbraio) per la lotta al bracconaggio sulle acque del Po e nei corsi d’acqua interni, presi di mira da bande di bracconieri che stanno danneggiando gravemente l’equilibrio naturale di queste aree. La fiera della pesca alla carpa e al siluro di Gonzaga (MN), una delle principali manifestazioni del settore in

Claudio Marmiroli a casa (Large)

PEGOGNAGA – Alla terza scossa delle ore 13 del 29 maggio 2012, Claudio Marmiroli, guardiano idraulico del Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po, era fuggito, aggrappandosi ad una ringhiera, dall’abitazione in cui viveva dal 1984. “Un edificio storico e simbolo per Pegognaga – spiega Stefano Cagliari, assessore all’urbanistica del Comune – vicino

dune di sabbia sul po

REVERE. Se non fosse per l’odore del sale, che non c’è… sembrerebbe di essere al mare. Un mare d’inverno, pulito e trasparente, la sabbia non smossa, la spiaggia bianca, le dune. Invece no. Non è il mare. È un paesaggio molto più nostrano: il Po in secca profonda. Dune alte un paio di metri, sterpi

Nutria che saltella nel canale asciutto

Il grande fiume a Boretto, dove si preleva acqua per il Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga  (diviso tra mantovano e reggiano) , segna in queste ore – 2,5 di livello idrogeologico (Arpa). L’acqua nel mantovano non cade dal 26 novembre e i dati pluviometrici segnano un – 70%. Fortunatamente il livello del Garda (Aipo),

botte-villoresi

di Gabriele Arlotti Si chiama ‘botte’ e consente alle acque di un canale di sottopassare un altro corso idraulico: un’opera complessa e strategica per il territorio reggiano, mantovano e anche modenese e che, ora, ha bisogno di un’importante opera di ristrutturazione. E’ la Botte Villoresi del Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po

pirateria

MANTOVA. «Bande di criminali ci stanno svuotando i fiumi Po, Oglio e Chiese». A lanciare l’allarme è Matteo Moriero di Canneto sull’Oglio, guardia ittica volontaria della Fipsas, la Federazione Italiana pesca sportiva. Da tempo si sta battendo per tutelare soprattutto le acque del suo territorio, il Chiese, l’Oglio e Delmona, luoghi di scorribande di persone

airone-mangia-gambero-killer

Questo piccolo crostaceo è un pericolo per l’ecosistema, ma negli ultimi anni è diminuito perché diventato preda dei volatili. Uno straordinario serie di scatti lo dimostra. La soddisfazione del Wwf MANTOVA (29 dicembre 2016) – Una buona notizia per il Mantovano, il Reggiano, ma non solo. Gli aironi bianchi e cenerini sono ghiotti dei nemici

cenerentola-a-mantova

L’appuntamento è fissato per il 30 Dicembre 2016 alle ore 21.00  presso il Teatro Sociale di Mantova. In scena l’incanto delle coreografie e dei costumi di uno dei corpi di ballo più famosi al mondo. Il mitico amore tra Cenerentola e il Principe; il nascere e il fiorire dei sentimenti umani, gli ostacoli e la

asta-pubbliaca-a-ostiglia

I quadri della collezione privata dell’artista Vincenzo Mezzio che, grazie ad una sua donazione, sono entrati nella disponibilità del Comune di Ostiglia, saranno rimessi in circolo con un’asta pubblica, il cui ricavato sarà destinato ad un bando per Start Up rivolte a giovani ostigliesi, che si terrà il giorno 18 dicembre 2016, a partire dalle

TOP