una buona notizia per la biodiversità

Oggi, venerdì 17 marzo, sarà ufficialmente inaugurata la scala di risalita per i pesci realizzata proprio accanto alla centrale idroelettrica Enel di Isola Serafini. Si tratta dell’impianto più grande e importante d’Italia ed è il nodo centrale, che ricollega il mar Adriatico al lago di Lugano. Altre quattro scale di risalita sono state costruite, negli

il cantiere della conca di isola serafini

Nelle giornate di ieri e oggi (2-3 febbraio 2017) Julian Espina, Project Officer della Commissione Europea, è stato in visitain Italia per fare il punto, insieme a tutte le istituzioni coinvolte, sullo stato di avanzamento degli interventi inseriti nel progetto INIWAS – Miglioramento del sistema idroviario del nord Italia, che riguarda la realizzazione di opere

piacenza tra terre e acque

Sabato 21 gennaio alle ore 17.30 vi aspettiamo al Museo Civico di Storia Naturale alla mostra Una città allo specchio. Piacenza tra terra e acque, ultima tappa dell’edizione 2016 de IL PO RICORDA, il festival fluviale ideato dalla nostra Associazione che con i suoi nove appuntamenti, ogni volta diversi ma sempre legati al tema dell’acqua, quest’anno è decisamente straripato fino

presepe-alla-tana-di-roncarolo

Il bravo Orlando Fanzini, della Tana di Roncarolo, racconta di una cosa che faranno domani dalle sue parti, lungo il corso del fiume. Dice di pescatori, solitamente uniti contro il bracconaggio, uniti anche il occasione delle festività del Natale che è ormai alle porte. Parla di un presepe navigante e dei tanti approdi in cui

piena-del-po-2016

Il colmo di piena del Po è transitato a Piacenza nella prima mattina di ieri, domenica 27 novembre, con un livello di m.7,54 sullo zero idrometrico (sopra la soglia 3 di criticità, elevata, colore rosso, che inizia a m.7,00), a Cremona nel primo pomeriggio di ieri, con m.3,33 s.z.i. (sopra la soglia 2, criticità moderata,

bollettino-26-11-2016

In mattinata a Piacenza, in via Nino Bixio e in via Dieta di Roncaglia, “verranno montate, in via precauzionale, le paratoie” composte da “panconi metallici per chiudere i varchi esistenti tra i muri arginali”. E’ quanto si legge in una nota dell’Aipo, l’Agenzia Interregionale per il fiume Po. Le operazioni, viene spiegato, vedranno coinvolti la

piacenzapalazzo-farnese

Nell’ultima data della sua quarta edizione, il festival fluviale “Il Po Ricorda” ci porterà a Palazzo Farnese con una tavola rotonda in cui autorevoli esperti dialogheranno sul tema della riconnessione della città di Piacenza al Po e della valorizzazione del paesaggio fluviale, temi portanti della rassegna fin dalla prima edizione. Appuntamento sabato 26 novembre a partire dalle 9.30: gli interventi affronteranno i vari aspetti che compongono la realtà multiforme e complessa

una-postazione-di-pesca

A San Nazzaro di Monticelli da sei mesi l’associazione motonautica dilettantesca San Nazzaro, la New nautica e la società Waller-Welt di Mantova si sono unite riuscendo a portare sul Grande Fiume, nel tratto piacentino, qualche centinaio di persone a pescare. Un sodalizio che giova alle tre realtà, al Po e alle attività presenti sul territorio

spazio-al-fiume

Con l’ultima data della sua quarta edizione, il festival fluviale  il Po ricorda. Vivere il confine ci porterà a ripensare lo spazio del Lungo Po per ‘ricucirlo’ alla città: la vera frontiera, oggi, passa all’interno della città e separa il centro dai luoghi degradati che hanno perso una funzione e con essa la propria identità.

Un settore del corridoio per pesci a Isola Serafini - 23_05_2016

(Isola Serafini/Pc, 23 maggio 2016). “Le dighe rappresentano un ostacolo per tutte quelle specie  ittiche che per la loro riproduzione hanno necessità di spostarsi in zone congeniali  – ha detto l’Assessore  all’Agricoltura, caccia  e pesca  della Regione Emilia-Romagna Simona Caselli – con questo intervento, vogliamo superare  l’ostacolo rappresentato dalla centrale elettrica di Isola Serafini dando a undici specie

TOP