Home Emilia Romagna Coccodrilli nel Po. Il mistero si infittisce dopo l’ultimo avvistamento

Coccodrilli nel Po. Il mistero si infittisce dopo l’ultimo avvistamento

957
0
CONDIVIDI
An albino crocodile swims in its enclosure in the Crocodile zoo in Protivin, Czech Republic, on August 16, 2013. The Crocodile zoo is the only zoo in Europe having a pair of the rare species. AFP PHOTO / RADEK MICA (Photo credit should read RADEK MICA/AFP/Getty Images)

L’ultimo avvistamento è stato due giorni fa, da bordo della motonave Stradivari. Due turisti hanno visto quelli che poi hanno definito “due coccodrilli, due tronchi d’albero, due alligatori, forse due grandi animali” e li hanno fotografati con il cellulare ottenendo immagini  vere e non manipolate, ma comunque talmente confuse da non essere assolutamente in grado di chiarire una volta per tutte questa storia dei coccodrilli nel Po.

L’episodio è accaduto davanti allo spiaggione di Gualtieri, tra Boretto e Guastalla, (quindi in destra Po) mentre la motonave era da poco in navigazione. Giuliano Landini, comandante della Stradivari, ha rilasciato al collega dell’Altra Mantova una dichiarazione che, anche avvalorando quanto affermato dai turisti, non chiarisce molto la situazione. “Abbiamo visto delle sagome che potevano assomigliare a dei coccodrilli – dice Landini – ma non ci metterei la mano sul fuoco. Prima di me li ha visti una signora di Parma che era in plancia. Non so cosa fossero, assomigliavano a dei coccodrilli o a dei varani. Ma potrebbero essere stati anche dei tronchi. Avvistamenti di animali esotici nel Po, però, in questi ultimi ce ne sono stati altri”.

La scorsa estate due abitanti di Sorbolo, paese a pochi chilometri a sud del Po e dello stesso tratto di fiume, avevano raccontato di avere sorpreso “due animali simili a coccodrilli” in un canale nei pressi di Bogolese. Qualche giorno prima un’altra segnalazione era arrivata da Roccabianca.

Ora la discussione si sposta sulle possibilità che avrebbero animali di questo genere di adattarsi all’habitat del Grande Fiume. E c’è anche chi discute già sulle differenze tra coccodrilli e alligatori.

Coccodrilli, varani, alligatori, tronchi d’albero: cosa si nasconde in questo tratto di fiume tra Parma e Reggio Emilia?