Home Cattive Notizie Quel ponte è un incubo e la gente è furiosa

Quel ponte è un incubo e la gente è furiosa

809
0
CONDIVIDI
Traffico bloccato sul Ponte Verdi - foto laprovinciacr.it

San Daniele Po – Code lunghissime e tempi di attesa interminabili nelle ore di punta per attraversare il ponte Giuseppe Verdi. Monta la protesta dei pendolari. Dopo l’installazione dell’autovelox a metà viadotto e dell’impianto per rilevare le infrazioni semaforiche per i furbetti del rosso (sulla sponda sinistra del Po), il rispetto dei 30 chilometri orari (in vigore da oltre un anno) è diventato un obbligo per non incappare in sanzioni. Chi prima sorpassava la colonna di auto ferma al semaforo rosso e si accodava ai veicoli già in transito, ora ha rinunciato a questa manovra azzardata.

Ma gli utenti che ogni giorno devono spostarsi da una sponda all’altra del Grande Fiume non ci stanno e chiedono che venga ritarato il semaforo. Ci sono persone che da San Daniele per raggiungere Parma a fronte dei soliti 45 minuti, ora ci mettono due ore. Ieri mattina e ieri sera c’erano chilometri di code.