Home Cattive Notizie Piena del Po, aggiornamento su tutta l’asta fluviale

Piena del Po, aggiornamento su tutta l’asta fluviale

2298
0
CONDIVIDI
sacchi di sabbia nella serata di ieri - foto di Francesco Patrini

Comunicato Aipo, 24/11/19 ore 14 – La piena del fiume Po sta transitando nel tratto piemontese, con livelli sopra la soglia 3 di criticità (elevata, colore rosso) a valle di Torino. Si prevede che il colmo transiti nel tratto piemontese entro le 24 ore.

I livelli sono in crescita su tutta l’asta fluviale.

Il colmo di piena raggiungerà  Ponte Becca  nell’arco delle prossime 24 ore, con livelli di criticità moderata tra i 4,50 e i 5,50 metri sullo zero idrometrico), mentre nelle ore successive transiterà a Piacenza con valori superiori alla soglia 3 di criticità (sopra i 7 metri  sopra lo zero.idrometrico) (elevata, colore rosso).

Nel tratto mediano del Po, nelle ore successive, si prevede sicuramente il superamento della soglia 2 (criticità moderata, colore arancione); ulteriori aggiornamenti sui livelli previsti saranno possibili in relazione all’evolversi della situazione.

Nei rami del delta si mantengono livelli superiori alla soglia 2 di criticità (moderata, colore arancione),  fino a ulteriori aggiornamenti sulla base dell’onda di piena in arrivo da monte.

E’ raccomandata la massima prudenza in prossimità delle aree prospicienti i fiumi e delle golene, che potranno allagarsi.

Il personale AIPo è attivo H24 nelle azioni di monitoraggio e controllo dalla Sala servizio di piena della sede centrale di Parma e, tramite gli uffici operativi, sulle opere idrauliche del territorio, in stretto coordinamento con i sistemi di protezione civile nazionale, regionali e locali.

Tali attività si esplicano sia con riferimento al Po che agli altri corsi d’acqua di competenza, interessati da fenomeni di piena, in particolare i fiumi piemontesi ed emiliani.

Particolarmente impegnativa è stata ed è tuttora l’attività di risposta del personale AIPo alle criticità dovute alle piene di Bormida e Tanaro.