Home Cattive Notizie Piena del Po, 25/11, aggiornamento su tutta l’asta fluviale

Piena del Po, 25/11, aggiornamento su tutta l’asta fluviale

1447
0
CONDIVIDI
Ieri il Grande Fiume a Mezzana Bigli, ponte Casei Gerola - Foto di Paola Cariati

Il colmo di piena del Po ha superato l’idrometro di Isola S.Antonio  nel corso della scorsa notte con il livello di  m 7,97  s.z.i. (sullo zero idrometrico) e sta transitando in queste ore a Ponte della Becca con livelli di poco superiori alla soglia 3 di criticità (elevata, colore rosso), nell’intorno dei 5,85 m s.z.i. (la soglia 3 inizia a 5.50).

Si prevede che il colmo raggiunga Piacenza nel corso della serata con valori nell’intorno degli  8 m s.z.i. 3° livello di criticità,  elevata (che inizia a 7 m), colore rosso, e Cremona nel corso della giornata di domani, con livelli di criticità moderata (livello 2, colore arancione).

Il valore registrato a Piacenza alle ore 12  è di 7,72 cm s.z.i.

Nel tratto mediano del Po, si prevede un generale superamento della soglia 3  (criticità elevata, colore rosso); ulteriori aggiornamenti sui livelli previsti saranno possibili in relazione all’evolversi della situazione.

Nell’arco delle 36 ore (dalle 13 di oggi) i livelli passeranno da moderati a elevati nel tratto ferrarese-veneto e a Pontelagoscuro, e, nelle ore a seguire, anche nei rami del Delta.

In relazione ai livelli registrati e previsti risultano allagabili le aree golenali.

E’ raccomandata la massima prudenza in prossimità delle aree prospicienti i fiumi e delle golene.

Il personale AIPo è attivo H24 nelle azioni di monitoraggio e controllo dalla Sala servizio di piena della sede centrale di Parma e, tramite gli uffici operativi, sulle opere idrauliche del territorio, in stretto coordinamento con i sistemi di protezione civile nazionale, regionali e locali.