Il Comune di Occhiobello (RO) riceverà 100mila euro per percorsi di cicloturismo e un attracco fluviale

by / mercoledì, 01 novembre 2017 / Published in ACQUA e TERRITORIO, IN VETRINA, LA NAVIGAZIONE, ROVIGO, VENETO
occhiobello, motonave in navigazione

Il Comune di Occhiobello, che ha partecipato al bando ‘Via verde del Po’, riceverà 100mila euro per percorsi e un attracco fluviale sulla sinistra Po. Il programma di sviluppo rurale punta a sostenere infrastrutture su piccola scala, migliorare la mobilità ciclabile e ampliare l’offerta turistica dell’area fluviale fino al Delta. Nella zona golenale di Occhiobello è presente un attracco fluviale per motonavi e barche con scivolo per piccoli natanti danneggiato dalle piene del fiume. Il recupero e la messa in sicurezza della struttura servirebbe non solo dal punto di vista turistico, ma sarebbe anche al servizio di Vigili del fuoco, Protezione civile e Polizia provinciale. L’attracco è collegato alla pista ciclabile della Sinistra Po e al viale dei Nati, un percorso alberato che unisce Occhiobello e Santa Maria Maddalena. La gestione e la manutenzione della zona golenale si prevede in collaborazione con un’associazione dedicata alla sorveglianza ambientale lungo gli argini del Po. I Comuni che fanno parte del progetto “Via verde del Po” sono Rosolina, Occhiobello, Guarda Veneta, Pontecchio, Trecenta, Bosaro, Villanova Marchesana, Bagnolo, Corbola, Bergantino.

Lascia una risposta

TOP