Home Acqua e Territorio Inaugurato a Ravenna il potabilizzatore della Standiana – Comunicato stampa

Inaugurato a Ravenna il potabilizzatore della Standiana – Comunicato stampa

395
0
CONDIVIDI

Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini è intervenuto ieri a Ravenna all’inaugurazione del potabilizzatore della Standiana, progettato e realizzato da Romagna Acque-Società delle Fonti Spa. Un impianto alimentato dalle acque prelevate dal fiume Po a Bondeno, e trasportate attraverso il Canale Emiliano Romagnolo (Cer).
L’impianto della Standiana è il nucleo di un articolato intervento “di sistema” per l’intera area romagnola, che si completa con i circa 40 km di condotte di interconnessione. La messa a regime del potabilizzatore – che ha una potenzialità massima di 1100 litri al secondo – rende infatti disponibile una quantità rilevante di risorse (almeno 20 milioni di metri cubi d’acqua potenziali l’anno, a servizio di oltre 150.000 abitanti), che si vanno ad aggiungere ai 110 che oggi vengono mediamente distribuiti, per un totale di circa 130 milioni di metri cubi.
Con il potabilizzatore Romagna Acque può diversificare ulteriormente le fonti di approvvigionamento, riducendo il prelievo attuale di oltre il 50%, garantendo a una parte consistente del territorio risorse idriche sufficienti, anche in caso di siccità, e un’acqua di qualità migliore rispetto all’attuale.