Home Acqua e Territorio Interventi di adeguamento e potenziamento per il depuratore di Occhiobello

Interventi di adeguamento e potenziamento per il depuratore di Occhiobello

483
0
CONDIVIDI

L’adeguamento dell’impianto di depurazione di Occhiobello, dimensionato oggi per 12 mila abitanti, consentirà di aumentarne la potenza in relazione alla forte e crescente urbanizzazione residenziale e del terziario che continua a caratterizzare il comune. Sono iniziati i lavori all’impianto gestito dalla società Polesine Acque Spa tramite la controllata Sodea srl, per un importo complessivo di 1,25 milioni di euro. L’adeguamento prevede una serie di interventi: il rifacimento del manufatto di derivazione e sfioro delle acque di pioggia a monte del depurato, un nuovo manufatto di sollevamento iniziale completamente interrato, adeguamento della disinfezione e del comparto biologico con la realizzazione di una fase di denitrificazione, inserimento di un’apparecchiatura compatta per il pretrattamento dei reflui, sistemazione dell’area di impianto e nuovo accesso carraio dalla via Degli Alpini.