Home Cattive Notizie Piena del Po, 26/11, aggiornamento su tutta l’asta fluviale

Piena del Po, 26/11, aggiornamento su tutta l’asta fluviale

1201
0
CONDIVIDI
La vecchia pirodraga conservata sul prato a Boretto pare tornata a navigare - Foto di Vittorino Malagò

La piena del Po è transitata a Ponte della Becca nella mattina di ieri 25 novembre con m 5,85 sullo zero idrometrico (soglia 3 di criticità, elevata, colore rosso: m 5,50 sullo zero idrometrico), ha oltrepassato Piacenza nel corso della scorsa notte con m 8,20 sullo zero idrometrico (soglia 3 di criticità: m 7 s.z.i.) e sta transitando in queste ore a Cremona con quote di poco superiori alla soglia 3 (posta a m 4,20 s.z.i.).

Si prevede che il colmo raggiunga Casalmaggiore stanotte (tra il 26 e il 27 novembre) e Boretto la tarda mattinata di domani, 27 novembre, con valori superiori alla soglia 3 di criticità (elevata,colore rosso).

Tale livello sarà presente lungo l’asta del Po da Casalmaggiore fino alla foce nelle prossime 48 ore, mentre i livelli stanno decrescendo a monte.

I livelli di piena interessano le aree golenali.

Il personale AIPo è in piena attività H24 per il monitoraggio dalla sala servizio di piena centrale e tramite gli uffici operativi sul territorio, per il controllo e la vigilanza delle arginature e delle altre opere idrauliche di propria competenza, in stretto coordinamento con i sistemi nazionale, regionale e locali di protezione civile.

E’ raccomandata la massima prudenza in prossimità delle aree prospicienti i fiumi e delle golene.