Le gru tornano sulle rive del Po. “Migrano qui dove c’è più cibo ”. Planano gridando vicino a Casale, ripartiranno a fine gennaio

by / giovedì, 05 gennaio 2017 / Published in ACQUA e TERRITORIO, BUONE NOTIZIE, IN VETRINA, PIEMONTE
tornano-le-gru-sul-po

Iniziamo ad aspettarle che sono le quattro del pomeriggio. C’è ancora la luce e fa già parecchio freddo. Ci avviciniamo alle sponde del Po, nei territori del Casalese dove il Parco è quello che difende la natura tra Alessandria e Vercelli. «Meglio non dire il punto preciso dove siamo. Abbiamo deciso di farle stare tranquille». Nicola Scatassi è un guardaparco, ci guida verso una migrazione spettacolare di gru. Animali maestosi, uccelli alti un metro e trenta, più o meno, e con un’apertura alare di due metri. Sono grigi con la punta delle ali nera. Qui sui ghiaioni, le «spiagge» del fiume, se ne posano da tre anni almeno mille, a volte anche 1500 per almeno due mesi da dicembre a gennaio. E gridano. Le sentiamo arrivare verso le cinque. Sono le prime cinquanta.

Leggi l’articolo su lastampa.it

Lascia una risposta

TOP