Home Acqua e Territorio Luzzara più sicura con la paratoia che si muove col sole –...

Luzzara più sicura con la paratoia che si muove col sole – Comunicato stampa

744
0
CONDIVIDI

Luzzara – E’ frutto delle officine meccaniche del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e, soprattutto, dell’ingegno dell’uomo il prototipo di paratoia fotovoltaica, recentemente installata a Casoni di Luzzara lungo il Cavo Cascina.

“Si tratta di un canale promiscuo, utilizzato sia per lo scolo delle acque (anche di parte dell’abitato di Luzzara) sia per l’irrigazione – dettaglia Raffaele Monica, direttore del Consorzio di Bonifica –. Fino a ieri la regolazione dei livelli delle acque effettuata con una paratoia doveva avvenire a mano: ora per tramite di un sistema automatico il cui movimento è assicurato da energia fotovoltaica. Il presidio umano è comunque garantito da una contemporanea chiamata telefonica che arriva al guardiano idraulico ogni qual volta la paratoia entra in funzione”.

Quali i vantaggi di questa soluzione?

“Prima di tutto la sicurezza idraulica; con la regolazione automatica si ha la certezza dell’azionamento al preciso livello di guardia: non troppo presto, per conservare la risorsa idrica; non troppo tardi, per evitare esondazioni. L’automazione è una delle soluzioni per far fronte alle bombe d’acqua – aggiunge Monica – : l’abbinare questa soluzione meccanica al fotovoltaico consente di contenere i costi di costruzione ed esercizio (anche fino al 90%) evitando di compromettere il nostro paesaggio rurale con palificazioni elettriche che sono anche di notevole ostacolo alle coltivazioni”.

Chi ha realizzato l’opera?

“Interamente il nostro personale cui mi sento di rivolgere un grazie per l’efficienza messa in campo”.