Home a Tavola lungo il Po V° Trofeo del Salame all’Aglio a Scortichino (FE)

V° Trofeo del Salame all’Aglio a Scortichino (FE)

1620
0
CONDIVIDI

Comunicato stampa – Si terrà il 6 maggio 2018 a Scortichino (FE) presso il campo sportivo (struttura coperta), la V Edizione del Trofeo dedicato ad uno dei prodotti più apprezzati e identitari dell’agroalimentare ferrarese.

Da tutta la provincia, confluiranno nella frazione bondesana, i salami che si disputeranno il primato nella disfida riconosciuta come appuntamento di assoluto valore culturale e commerciale. Norcini amatoriali e salumifici artigianali si contenderanno, infatti, il primato del miglior salame nelle rispettive categorie; le due contese, saranno presiedute da giurie formate da esperti le cui competenze, rendendo assolutamente affidabile il Concorso.

“L’idea di dare vita alla contesa origina dal fatto che questo prodotto – secondo per notorietà solo alla Salama da Sugo – è da considerarsi ormai una vera e propria biodiversità. Purtroppo – riferiscono gli organizzatori – sono sempre meno coloro che producono salami per autoconsumo fortunatamente controbilanciata, da una produzione artigianale assai importante sia sul piano qualitativo come su quello commerciale”. Purtroppo, la tendenza a ridurre la quantità di aglio – considerato “negativo” sul piano gusto-olfattivo – ne mette a rischio l’identità; manifestazioni come il Trofeo di Scortichino, vanno nella direzione opposta: “la tipicità di un prodotto sta nel rispetto della tradizione che lo ha originato. questo è lo spirito del Trofeo: un “gioco” dal valore culturale che, attraverso il divertimento, tende a sensibilizzare sia l’opinione pubblica che le Istituzioni”.

“Di un altro tassello della valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche del territorio, finalizzate anche a creare socialità e rivendicare un’identità culturale anche attraverso la riscoperta del cibo” parla il vicesindaco con delega alla promozione del territorio, Simone Saletti.

Il Trofeo di Scortichino intende perciò accendere i riflettori su di un prodotto che solo se “rispettato” può dare grandi soddisfazioni economiche a salumifici e commercianti (il prodotto si presta anche per l’export); altresì, costituire un peculiare attrattore, incentivante lo sviluppo del Turismo Engastronomico sull’intero territorio ferrarese.

Oltre il patrocinio istituzionale di Regione Emilia-Romagna, Camera di Commercio di FE e Comune di Bondeno, fa ben sperare il sostegno alla gara dei salumifici Negrini, Zironi, Magnoni, Valpa, Veronesi, Rossi, Ratti che, nel tempo, avranno “l’onere” di rispettare e portare avanti la tradizione; budellifici e fornitori di materiale per la macellazione si stanno affiancando a loro

Il Consorzio della DOP Aglio di Voghiera è sponsor dell’iniziativa: “con esso – concludono gli organizzatori – abbiamo intrapreso un percorso che potrà portarci al successo di una filiera produttiva nella quale e dalla quale tutti: artigiani, agricoltori, allevatori, salumieri, ristoratori, fornitori potranno trarre benefici e soddisfazioni economiche”.

La disfida, aperta al pubblico, inizierà intorno alle 15.00, si concluderà con le premiazioni e una grande festa che, a prezzi popolari, darà a tutti partecipanti la possibilità di gustare, insieme ai salami, anche altre specialità del territorio.

Per prenotare un posto nella competizione potete contattare: Valentino Bega al 328 3013335, Gianni Gatti al 348 4204453, Weber Bellodi al 333 38 3823616.