Home Acqua e Territorio Piacenza – Esercitazione di Protezione Civile sul Lungo Po, sabato chiusi i...

Piacenza – Esercitazione di Protezione Civile sul Lungo Po, sabato chiusi i varchi arginali

366
0
CONDIVIDI

Comunicato stampa – Ufficio Stampa del Comune di Piacenza – 9 settembre 2015
E’ in programma sabato 12 settembre, dalle 8 alle 16, un’esercitazione di Protezione Civile che renderà necessaria, negli stessi orari, la chiusura dei varchi arginali del fiume Po lungo via del Pontiere, via Nino Bixio e via Diete di Roncaglia. Saranno un centinaio le persone coinvolte, per effettuare una prova di montaggio delle paratie mobili di sicurezza che vengono allestite a protezione del territorio urbano in caso di eventi eccezionali di piena, controllando inoltre lo stato di efficienza delle strutture e delle opere accessorie (guide, rompitratta, tombini), oltre ai tempi necessari per l’intervento.
Insieme agli Uffici di Protezione Civile, Polizia Municipale, Viabilità, Manutenzione ed Economato del Comune di Piacenza, a testare le procedure saranno chiamati anche Provincia e Aipo, in collaborazione con i Vigili del Fuoco, il 2° Reggimento del Genio Pontieri, il Coordinamento di volontariato di Protezione Civile di Piacenza e il Consorzio di Bonifica: tutte le realtà operative preposte a gestire una reale situazione di emergenza. L’ultima esercitazione di questa portata era stata attuata nel 2011.
Le attività di posizionamento delle paratie – costituite da elementi sbarranti in ferro, messi insieme a doppia barriera e riempiti da sacchi di tela colmi di sabbia – comincerà alle 8.
Alle 11 è prevista la visita delle autorità, tra cui il sindaco Paolo Dosi e il consigliere delegato della Provincia Massimo Castelli, che seguiranno l’ultima fase delle operazioni di montaggio nell’area adiacente all’incrocio fra via Diete di Roncaglia e via Nino Bixio, che terminerà intorno alle 11.30. Alle 12, inizierà lo smontaggio delle paratie, che si completerà entro le 16, quando verranno riaperti i varchi. A regolare il transito dei mezzi sarà la Polizia Municipale.