Home Acqua e Territorio Piena del Po e situazione affluenti – Comunicato Aipo 11/2/2014

Piena del Po e situazione affluenti – Comunicato Aipo 11/2/2014

198
0
CONDIVIDI
Ieri in golena. Po di Goro - Foto di Fabrizia Burgato

 

Ieri in golena. Po di Goro - Foto di Fabrizia Burgato

La piena del Po si conferma su livelli di criticità ordinaria nel tratto tra Sermide e Pontelagoscuro e di criticità moderata lungo i rami del Delta.

Il fenomeno proseguirà nelle prossime 36 ore, per poi esaurirsi gradualmente nell’arco delle 48 ore, col ritorno dei valori sotto le soglie di criticità.

E’ raccomandata attenzione e prudenza nelle aree prossime al fiume e nelle golene aperte, che possono essere interessate dall’arrivo delle acque della piena.

Le strutture AIPo proseguono nell’azione di monitoraggio, vigilanza ed eventuale pronto intervento sull’asta del Po e sugli affluenti, in particolare Taro, Enza, Secchia e Panaro, in coordinamento con le strutture di Protezione civile e tutti gli enti interessati.

In particolare, sono in corso di verifica da parte di AIPo alcune situazioni verificatesi nei territori modenese, mantovano e parmense, tra cui lo smottamento avvenuto sull’argine di Po a Sanguigna (Comune di Colorno).