Home Alessandria Recuperato nel Po e identificato il cadavere di un uomo a Casale...

Recuperato nel Po e identificato il cadavere di un uomo a Casale Monferrato

248
0
CONDIVIDI

 

I vigili del fuoco del comando di Alessandria hanno recuperato nel pomeriggio di mercoledì primo  gennaio il cadavere di un uomo dalle acque del fiume Po, a Casale Monferrato, all’altezza della Canottieri. L’uomo non aveva documenti ed è stato impossibile, in un primo momento, procedere al riconoscimento. Ad allertare i vigili del fuoco sono stati i carabinieri della compagnia di Casale che stanno cercando di risalire all’identità dell’uomo. Viste le basse temperature di questi giorni, non è stato neppure possibile ipotizzare a quanto potrebbe risalire la morte dell’uomo.

Questa mattina l’uomo è stato identificato. Si chiamava Elio Debetta, aveva 67 anni e dal 2008 abitava a Borghetto Borbera, un paese molto distante dal luogo dove è stato rinvenuto ormai privo di vita. Originario di Genova, era vedovo da qualche anno. I conoscenti lo descrivono come una persona molto riservata.