San Cipriano dice addio alle alluvioni: l’argine è ormai pronto

by / venerdì, 03 novembre 2017 / Published in ACQUA e TERRITORIO, BUONE NOTIZIE, IN VETRINA, LOMBARDIA, PAVIA
Sagomatura scarpate per la realizzazione di difesa spondale idrogeologica sul fiume Po San Cipriano (PV) foto rmscavi.it

San Cipriano Po (PV), 2 novembre 2017 – Giusto in tempo o quasi. Pur vero che, oggi come oggi, il grande fiume è di oltre 3 metri sotto il livello idrometrico abituale per l’autunno, ma anche l’ultimo Comune rivierasco al Po, San Cipriano, da quest’anno non avrà più l’incubo di una eventuale alluvione. L’ultima esondazione, in una borgata, frazione Coste, risale a due anni fa. Ancora più consistenti come danni ed estensione di territorio comunale allagata, le alluvioni del 1994 e del Duemila.

Cinque anni dopo la prima delibera e lo stanziamento dei fondi (5 milioni da parte di Regione e Aipo), il cantiere aperto nel novembre 2016 si avvia, come da cronoprogramma, alla conclusione.

Leggi l’articolo su ilgiorno.it

 

Lascia una risposta

TOP