Home in Vetrina Seminario sulla riqualificazione fluviale. La strada da seguire

Seminario sulla riqualificazione fluviale. La strada da seguire

448
0
CONDIVIDI

Si è tenuto a Roma, presso la sede nazionale dell’ANCI, l’incontro su principi e prospettive della Riqualificazione Fluviale in Italia, organizzato dal Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale (CIRF), con il patrocinio del MATTM, ANCI e ANBI. L’iniziativa è stata accreditata dalla Commissione Europea come evento satellite della Green Week 2015.

L’evento, che ha ricevuto un sensibile riscontro in termini di partecipanti, è stato un importante momento di presentazione delle migliori pratiche in ambito europeo e nazionale, favorendo un dibattito fra politici, amministratori, tecnici, professionisti e studenti interessati alle tematiche.

La Riqualificazione Fluviale si fonda su un approccio alla gestione dei corsi d’acqua che vede la comprensione, la considerazione e il rispetto delle dinamiche ambientali (idromorfologiche, chimico-fisiche e biologiche) quali presupposti per realizzare una adeguata azione di miglioramento dello stato e della funzionalità ecologici e ottenere conseguentemente molteplici benefici antropici (servizi ecosistemici).

Auspichiamo che la Riqualificazione Fluviale diventi pratica comune nella gestione del territorio in tutte le realtà italiane come promosso dalla nostra associazione -dichiara Bruno Boz, presidente del CIRF-, realizzando così quello che anche recenti disposti normativi indicano essere la strada da seguire

Nel corso della tavola rotonda, l’On. Chiara Braga ha dichiarato che “nel portare avanti le iniziative legislative relative al tema del consumo di suolo, occorre avviare iniziative di contrasto al dissesto idrogeologico incentivando l’approccio della Riqualificazione Fluviale attraverso un impulso dall’attività parlamentare”.

Per maggiori informazioni: www.cirf.org/GWseminar2015