Home Acqua e Territorio Sventata azione di bracconaggio nel Canale Circondariale. “Questa è mafia del pesce”

Sventata azione di bracconaggio nel Canale Circondariale. “Questa è mafia del pesce”

328
0
CONDIVIDI

Ostellato. Nella notte di giovedì 11 gennaio, intorno alle 2, alcune squadre di volontari facenti parte dell’associazione di pesca Eurocarp Club, coadiuvati dalle forze dell’ordine, hanno sventato l’ennesima azione di bracconaggio perpetrata dai pescatori di frodo dell’Est, nelle acque del canale Circondariale di Ostellato.

Grazie all’intervento di tre pattuglie dei Carabinieri facenti rispettivamente parte dei Comandi di Portomaggiore, Comacchio e Longastrino è stato possibile liberare i circa 300 kg di fauna ittica in gran parte, fortunatamente, ancora viva.

I due “braccianti”, responsabili del fatto, sono riusciti a darsi alla fuga prima dell’intervento dei pubblici ufficiali.

Leggi tutto l’articolo su estense.com