Home Arte, Cultura, Spettacoli “tarcordat” a Ferrara venerdì 12 al Centro Teatro Universitario

“tarcordat” a Ferrara venerdì 12 al Centro Teatro Universitario

501
0
CONDIVIDI

Liberamente tratto dal libro/diario L’Angelo delle fragole di Stefania Mazzoli, edito dalla ferrarese Nuovecarte, debutta in scena tarcordat, con drammaturgia e regia di Daniele Seragnoli, collaborazione alla drammaturgia e narrazione teatrale di Giuliana Bolognesi (allieva del CTU). Lo spettacolo, ad ingresso libero, va in scena a Ferrara venerdì 12 giugno, alle ore 21.15, presso il Centro Teatro Universitario (via Savonarola 19).

Sotto il titolo volutamente felliniano di tarcordat si dilata un evento di narrazione teatrale in cui rivivono, tramite frammenti di memoria, i lavori nella campagna, la vita, le abitudini e i personaggi “tipici” di un borgo nel secondo dopoguerra. Nel ripetuto ruotare di una matassa che di volta in volta sbroglia o aggroviglia i fili del tempo, la storia si snoda da Borgo Scoline, nell’immediata periferia ferrarese, ma potrebbe essere collocata in qualsiasi altra parte di un’Italia subalterna e semplice eppure non marginale lasciando dietro di sé immagini e testimonianze non nostalgiche ma in grado di fornire elementi di riflessione ancora attuali, soprattutto sul valore della solidarietà, dell’amicizia e di bisogni materiali e sociali comuni e condivisi. Come sotto il tendone di un circo o in uno spettacolo di varietà si avvicendano “numeri” e personaggi di molteplice umanità realmente esistiti o di pura immaginazione, come l’irrompere di un imprevisto Astolfo ariostesco, in un’alternanza di comicità, ironia e poesia, mettendo in fila le tappe di un viaggio verso una meta di auspicabile speranza: il paese dove buongiorno vuol dire veramente buongiorno senza sottintesi o manipolazioni. Sopra tutti la presenza di un Angelo “laico”, impalpabile ma concreto. L’Angelo del borgo, sorridente, ironico e sornione, artefice di miracoli bizzarri, che canta e balla e guida le esistenze di un piccolo mondo dove anche gli estremi possono felicemente convivere.

tarcordat fa parte della programmazione del progetto GATE|Porta degli Angeli ideato da EvArt – Associazione per l’Arte e la Cultura, in collaborazione con Comune di Ferrara e CTU. Rientra inoltre in “Aspettando Unifestival”, il cartellone di iniziative divulgative e scientifiche che anticipano la tre giorni di “Unifestival” nel centro storico di Ferrara dal 25 al 27 settembre.

Contatti: E. Scarpante t. 347 244 1042 – V. Zanirato t. 335 383 915 – #gateporta – #portadegliangeli

Facebook: GATE Porta -Instagram: gate_porta