Home Buone Notizie Via libera dell’Ue ai fondi per il terremoto

Via libera dell’Ue ai fondi per il terremoto

211
0
CONDIVIDI

Dopo lunghe giornate di imbarazzo e di tensioni Italia-Europa arriva lo sblocco dei fondi destinati all’Emilia e in misura minore a Lombardia e Veneto, per la ricostruzione post-sismica. I ministri delle Finanze dei paesi europei hanno votato sì a maggioranza qualificata. Regno Unito, Svezia e Finlandia si sono comunque ancora opposti. Il Parlamento europeo aveva deciso ieri mattina di dare priorità assoluta al via libera per i 670 milioni promessi rispetto alla discussione sul budget 2013.
“La notizia dello sblocco dei fondi per il terremoto ci riempie di soddisfazione, questa è l’Europa che ci rappresenta tutti”, commenta a caldo Vasco Errani, governatore dell’Emilia-Romagna e commissario per la ricostruzione. “Abbiamo fatto bene, sin da subito, a riporre fiducia negli impegni già presi dalla Commissione europea. Voglio ringraziare i parlamentari italiani ed europei, il nostro Governo e quanti si siano mobilitati per sostenere il giusto diritto delle popolazioni terremotate a un sostegno solidale che sarà molto importante nella fase di ricostruzione già avviata”.  ”Nei giorni scorsi ci siamo intensamente adoperati per arrivare ad un giusto e doveroso risultato” commenta il premier Mario Monti.