Home Buone Notizie Ferrara: finalmente riparte La Nena

Ferrara: finalmente riparte La Nena

803
0
CONDIVIDI

Ripartono le navigazioni sul fiume con la Nena. Dopo un viaggio sperimentale, realizzato grazie al contributo di alcuni soci per testare un percorso ‘a prova di decreto’, Associazione Fiumana riprende le proprie attività sul fiume, con una serie di viaggi fluviali che arricchiranno l’estate ferrarese per i prossimi due mesi. I primi itinerari saranno possibili già da sabato 30 e domenica 31 maggio, per proseguire ogni weekend. Ci sarà possibilità di prenotare un viaggio lungo il fiume anche per lunedì 1 e martedì 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica.

La prova. Sabato e domenica scorsi, infatti, attraverso alcuni viaggi con partenza dalla darsena di Ferrara navigando sul Po di Volano e sul Po di Primaro, Fiumana ha fatto ripartire le sue due imbarcazioni – Nena e Lupo – grazie alla collaborazione di alcuni soci dell’associazione ferrarese, per testare la messa in sicurezza alla luce delle nuove disposizioni ministeriali.

Gli organizzatori. “I viaggi sono stati piacevoli e liberatori, dopo questo periodo forzato di chiusura – spiegano Antonella Antonellini e Georg Sobbe dell’Associazione Fiumana – Assaporare l’aria fresca e immergersi nella natura del fiume, fra cielo, alberi e acqua è stato rigenerante. Forti del fatto che possiamo navigare in sicurezza, garantendo ogni protezione per i nostri passeggeri, abbiamo deciso di aprire la nostra stagione delle gite”. La perdita, per l’emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia nei mesi scorsi, ha avuto chiare ricadute anche sulle attività di Fiumana, che quest’anno ha “perso il ricavo proveniente dalle gite scolastiche, circa un terzo del nostro fatturato annuo”.

La motonave Nena, come da libretto di navigazione, può trasportate fino a 100 persone (con 80 posti a sedere). La sua destinazione originale, infatti, era quella di essere un vaporetto veneziano: in questa fase, potranno salire fino a un massimo di 35 persone, per garantire il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno 1 metro fra i passeggeri. Simile riduzione di capienza anche sulla Lupo, imbarcazione scoperta: ci sarà la possibilità di far salire fino a 12 persone. Ogni partecipante dovrà essere dotato di mascherina, e potrà salire a bordo dopo aver disinfettato le mani e aver firmato l’autocertificazione di non avere febbre superiore a 37,5 gradi prima di salire sul mezzo. Le barche sono state dovutamente pulite e disinfettate a fondo, secondo quanto prescritto dal Dpcm in vigore. I nuclei familiari avranno la possibilità di viaggiare accorpati.

Il via della stagione di gite. Per i mesi di giugno e luglio, ma con partenza già da quest’ultimo weekend di maggio, i viaggi saranno così distribuiti e organizzati: con partenza alla darsena di Ferrara, tutti i sabati pomeriggio dalle 17 alle 19 si viaggerà con il battello Lupo, con le iniziative di ‘Con il Lupo sul Primaro’, mentre tutte le domeniche il percorso verrà fatto con il battello Nena, dalle 10 alle 12.30 con il ‘Viaggetto sul Po Grande’, da Ferrara al Po passando attraverso la conca di Pontelagoscuro; nel pomeriggio, invece, dalle 17 alle 19.30 si viaggerà ‘Sul Po di Volano al tramonto’, con ina navigazione che attraversa la città sino ad arrivare fino a Baura.

La prenotazione è obbligatoria. Per maggiori informazioni e per prenotazioni: 347.7139988 (Antonella), info@lanena.it. Il programma aggiornato è su www.lanena.it.