Home Emilia Romagna A Castel San Giovanni (Piacenza) il 9 novembre si festeggiano i 10...

A Castel San Giovanni (Piacenza) il 9 novembre si festeggiano i 10 anni di Cioccolandia

807
0
CONDIVIDI

 

Una città tutta da scartare come un cioccolatino. Così si presenterà Castel San Giovanni il prossimo 9 novembre, quando per l’intera giornata andrà in scena l’edizione 2013 di Cioccolandia, la manifestazione dedicata al cioccolato, che festeggia la decima edizione – con l’organizzazione della Pro Loco in collaborazione con il Comune e del Comitato Vita nel Centro Storico – che promette tanta dolcezza e alcune interessanti novità.

L’evento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa che ha messo insieme i rappresentanti della Pro Loco (Sergio Bertaccini e Pier Primo Bellinzona), dell’Amministrazione comunale (il Vice Sindaco Giovanni Bellinzoni e l’Assessore Carmen Guerci), del comitato dei commercianti (Nicola Maserati della Libreria Puma) e i maestri artigiani del cioccolato (Bardini, Lavelli e Mera), a testimonianza dell’ampia collaborazione che ha unito quest’anno le varie anime della manifestazione.

“Lo scopo di una Pro Loco – ha sottolineato il Presidente Bertaccini – è quello di promuovere il territorio, oltre ogni confine. Cioccolandia, che è una festa commerciale, si prefigge questo obiettivo, aggiungendo ogni anno qualche novità che la rende unica rispetto ad altre manifestazioni del genere. Oltre al cioccolato, protagonista della festa, ci saranno moltissime bancarelle, spazi di animazione per i bambini, la lotteria e lo stand dei maestri cioccolatieri che mostreranno come si lavora e da dove nasce il cioccolato”

La pasticceria Bardini di Piacenza, Il Gelatiere di Castel San Giovanni e la pasticceria Mera di Borgonovo presenteranno, infatti, durante la giornata in Piazza XX Settembre i laboratori “Stazione in Cioccolato” e “La fabbrica di Cioccolato”, unendo un po’ di cultura alle loro dolci produzioni. Accanto a loro si sistemeranno altri 23 maestri e artigiani del cioccolato, provenienti da diverse parti d’Italia, che già a partire dalle 9.00 proporranno le proprie gustose opere d’arte.

L’inaugurazione ufficiale della manifestazione è prevista alle ore 15.00, con il taglio del salame di cioccolato (che quest’anno toccherà i 250 metri e sarà allestito sul corso da Piazza XX Settembre verso San Rocco). A seguire, alle 15.30 in piazza Cardinal Casaroli, sarà la volta del Cremino gigante, la novità di quest’anno, del peso di oltre un quintale.

Alle 16.00 è previsto il taglio della torta di profiterole (da 5.000 palline) in piazza XX settembre e, in conclusione, alle 16.30 si gusterà la torta Rita, tradizionale torta di cioccolato che si farà assaggiare in Corso Matteotti verso Piazza Gramsci. Un vero e proprio percorso di degustazione, aperto a tutti i partecipanti che vorranno acquistare negli stand della Pro Loco il braccialetto al costo di un euro.

Mentre per le vie del centro saranno allestite quasi 150 bancarelle di hobbisti, creativi e associazioni, non mancheranno gli intrattenimenti per i più piccoli, con Cioccolotto e i folletti e Willy Wonka che premierà le migliori vetrine a tema. In conclusione, alle 18.30, saranno estratti i premi della Lotteria di Cioccolandia, dove il più fortunato potrà portarsi a casa una bicicletta elettrica. In caso di mal tempo la manifestazione sarà rimandata al sabato successivo. Informazioni sull’evento sul sito www.prolococastello.com.

A nome dei commercianti del Comitato Vita nel Centro Storico è stato Nicola Maserati a ringraziare la “Pro Loco che ha saputo rendere negli anni Cioccolandia un appuntamento straordinario, capace di attirare gente da gran parte del nord Italia e a fare conoscere il nostro territorio”. Ringraziamenti sono stati espressi dall’Assessore Guerci a nome di tutta l’Amministrazione ai collaboratori, alle associazioni, ai commercianti, alla Pro Loco e agli sponsor, ricordando che “sarà allestito anche uno stand promozionale dell’Enel, da anni amico della nostra città”.