Home Cattive Notizie Chiude il rifugio sotto il Monviso per mancanza d’acqua

Chiude il rifugio sotto il Monviso per mancanza d’acqua

416
0
CONDIVIDI

TORINO, 10 SET – Chiuso per mancanza di acqua. Il rifugio Quintino Sella, punto di passaggio o di sosta ogni anno per migliaia di alpinisti ed escursionisti che si avventurano sui sentieri rocciosi verso i 3.841 metri del Monviso, il ‘re di Pietra’ da cui nasce il fiume Po, si arrende, per la prima volta, alla siccità che sta colpendo gravemente la provincia di Cuneo e un po’ tutto il sud del Piemonte.

I gestori della struttura, a 2.640 metri di altitudine, posto tappa sulla Gta (Grande Traversata Alpina), hanno annunciato la chiusura stagionale anticipata, dal 13 settembre, anche se le condizioni meteorologiche sono ancora da piena estate.

“Non ce ne vogliamo andare. Stanchi ma innamorati di questo posto fantastico. Quando è capitato di chiudere presto, era per la neve arrivata a sorpresa. Invece quest’anno chiudiamo in anticipo perché siamo senz’acqua”, è il messaggio pubblicato sul sito web del ‘Quintino Sella’.
“In realtà – spiegano i gestori – è da settimane che conviviamo con l’insufficienza di acqua, ingegnandoci per trovare soluzioni e garantire i servizi base. Le riserve invernali si sono esaurite ben presto”.

(ANSA)