Home Acqua e Territorio Il baccalà trova la sua Tana sulle rive piacentine del Po

Il baccalà trova la sua Tana sulle rive piacentine del Po

914
0
CONDIVIDI

Dalle padelle della “Prova del cuoco” alla barchessa di un approdo sul Po. Lo chef vicentino Antonio Chemello, già vincitore della gara culinaria della trasmissione di Rai Uno, sta facendo conoscere il baccalà alla vicentina ai rivieraschi del maggiore fiume italiano. Al seguito dell’uomo in kayak Beppe Faresin, dopo aver pagaiato nel tragitto quotidiano di 60 chilometri, Chemello ha cucinato il baccalà alla Tana di Roncarolo, una frazione del comune di Caorso, in provincia di Piacenza.

 

Leggi l’articolo su ilgiornaledivicenza.it