Home Acqua e Territorio La cartina dell’area del Delta del Po proposta come MAB UNESCO spiega...

La cartina dell’area del Delta del Po proposta come MAB UNESCO spiega molte cose

2746
0
CONDIVIDI

 

Pubblichiamo l’osservazione inviataci dal blogger Fabrizio Pivari

Solo oggi ho osservato bene la cartina dell’area del Delta del Po candidata al programma MaB Man and the Biosphere Riserva della Biosfera – UNESCO.

Fino a qualche anno fa se esisteva un parco del Delta del Po nella testa delle persone comprendeva sicuramente le saline di Cervia, le aree umide lungo la Romea nel ravennate, Comacchio e i sette Lidi e spesso Argenta. Non mi riferisco al  delta del Po del ‘500 ma di oggi.
Guardate invece attentamente la cartina: tutto il ravennate è escluso, Argenta è esclusa, Comacchio è inclusa ma risulta molto defilata e l’area è collegata da una strisciolina (i sette Lidi).

Nella testa delle persone il parco del Delta continuerà ad essere per molto Cervia, Ravennate, Argenta, … ma come MaB la realtà sarà altra: ad esclusione di Comacchio (forzatura? come escluderla?) il parco è quasi tutto in Veneto e in provincia di Rovigo (Polesine).