Home Arte, Cultura, Spettacoli L’ultimo traghettatore, un nuovo murale di Banco Ittico per Villanova Marchesana

L’ultimo traghettatore, un nuovo murale di Banco Ittico per Villanova Marchesana

584
0
CONDIVIDI

Villanova Marchesana (RO), è qui che Simone Carraro, in arte Banco Ittico, farà la sua residenza d’artista da mercoledì 4 a domenica 8 agosto per realizzare la sua opera di arte urbana dedicata a uno degli ultimi traghettatori del Polesine, professione ormai estinta e che fa parte di quella “memoria collettiva” che è il tema della IX edizione del festival itinerante DeltArte il delta della creatività.

Il mestiere del traghettatore iniziava in tenera età, un po’ per divertimento, ma spesso per aiutare la famiglia i ragazzi imbarcavano al seguito di un familiare, il nonno, il padre, lo zio o su barche di amici e conoscenti. Così si apprendevano i rudimenti del mestiere sino a diventare un giorno il padrone della barca e comandante.

Protagonista di DeltArte, assieme alla creatività e all’arte contemporanea, è da sempre il territorio. Uno dei principali obiettivi del progetto è lo scambio di conoscenze e memorie tra gli abitanti delle varie comunità, in particolare gli anziani e le giovani generazioni.

Continua a leggere qui: rovigooggi.it