Home in Vetrina Presentato il progetto “365 Po River System” per un fiume navigabile tutto...

Presentato il progetto “365 Po River System” per un fiume navigabile tutto l’anno

981
0
CONDIVIDI

Presentato ieri mattina a Marghera il progetto “365 Po River System”, uno studio per lo sviluppo della navigabilità del fiume Po da Cremona al Mare Adriatico condotto da AIPo (Agenzia Interregionale per il fiume Po) in collaborazione con Unioncamere del Veneto.
Il sistema navigabile del fiume Po e dei canali collegati rientra tra le Reti strategiche europee (Reti CORE) nel corridoio Mediterraneo e il suo sviluppo fa parte delle Linee Guida TEN-T (Trans European Network of Transport).
Il progetto, con un budget totale di due milioni di euro finanziati per metà dall’Unione Europea e per metà da Regioni Veneto, Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna e fondi AIPo, punta a rendere il Po navigabile 365 all’anno con 3,50 metri di fondale (l’attuale assetto non garantisce mediamente la navigabilità commerciale dell’intero tratto per circa due mesi).
Secondo l’Organizzazione marittima internazionale, una chiatta da 1.350 tonnellate equivale a 50 Tir o 67 carri ferroviari. Questa chiatta con 5 litri di gasolio percorre 500 km, mentre un Tir con 5 litri di gasolio ne percorre solo 100. In sintesi, una chiatta per ogni giorno di funzionamento eviterebbe 1,8 kg di polveri sottili, 10,8 kg di idrocarburi incombusti e 8 tonnellate di anidride carbonica.

Leggi l’articolo su trasporti-italia.com