Home in Vetrina Ritratto di un ricercatore di tesori del Po

Ritratto di un ricercatore di tesori del Po

2585
0
CONDIVIDI

Mezzana Bigli (Pavia) – Mentre solcava le acque del fiume Po a Mezzana Bigli con la sua imbarcazione ,il pensionato Claudio Bonpan martedì si è imbattuto in un elmetto che affiorava dalla ghiaia della riva. “Risale al periodo della Seconda guerra mondiale ed è tedesco”, ha spiegato il sessantottenne che ha fatto una ricerca in internet curioso di scoprire di più su quel cimelio. Del resto, Bonpan è entrato già diverse volte in contatto con la storia e i suoi tesori restituiti alla civiltà dai flutti del Grande Fiume: “Da diciotto anni sono in pensione, prima realizzavo pompe elettriche e centrifughe – ha raccontato -. Ora porto i pescatori e faccio fare giri ai turisti, oppure vado a pescare da solo. Mi piace andare al fiume, faccio le tratte dal Ponte della Gerola a Casale Monferrato e a Pavia”.

Articolo a firma di NICOLETTA PISANU, pubblicato il 26 febbraio 2021 su ilgiorno.it

Per continuare a leggere vai su: www.ilgiorno.it/pavia